"Dalla Colombina" - SpearBlog - Dalla Colombina - SpearBlog

Vai ai contenuti

GOMME ARTIGIANALI, COME LE FACCIAMO E GUIDA ALL'ACQUISTO.

Dalla Colombina - SpearBlog
Pubblicato da in ATTREZZATURE ·
Da molto tempo produciamo gomme su misura per quasi tutti i tipi di arbalete, siano essi tube, artigianali o roller, con utilizzo di gomma di prima scelta, mediamente di una ventina di tipo diversi;  nell'individuare quale metodologia di calcoli e lavorazioni da adottare, cercata nella “costellazione” di metodologie diverse e spesso quasi “maniacali”,   abbiamo adottato il calcolo “Basic”, tenendo fermi alcuni punti essenziali per la sua riuscita, in quanto ci necessita di fare un prodotto semplice, uniforme, comprensibile a tutti  lasciando però spazio alla personalizzazione;  ci siamo formati alla grande scuola dell'Amico Itio Alemanni, notissimo costruttori di “arbaroller” d'eccezione e grande sperimentatore del settore, con consultazione continuata nel tempo.

Produciamo circolari, coppie gomme legate e kit gomme roller, questi ultimi sia con o senza coppia gommine di velocità;  la gomma scelta dal Cliente, viene tagliata secondo il calcolo applicato seguendo le misure fornite e alle estremità vengono torniti i codoli o fusi conici a 45°; CALCOLO BASIC: corsa nominale x 2 : il K;  si inseriscono i braccetti tessili in treccia dyneema d1,8 (oppure braccetti metallici a richiesta) e si lega con treccia dyneema cerata da 1,5; quando legato con forza, si rimolano i fusi facendoli molto piccoli, in modo che la loro sezione diventi più o meno della sezione della gomma medesima quando è tirata;  questo evita che “la cipolla” del fuso possa strusciare sul fusto e per contro passare agevolmente sulle pulegge dei roller;  l'archetto viene applicato in dyneema da 2,0mm a mezzo nodo a bandiera.
La coppia di gomme in linea richiede invece l'acquisto (solo la prima volta!) di boccole per testata con braccetti e palline sporgenti al fine di poterle fissare; tali boccole possone essere svitate dalla testata anche con le gomme già legate, come una normale coppia di gomme imboccolate.

GOMME E COMPONENTI MONTAGGIO:


MOLATURA INIZIALE FUSI:


INSERIMENTO BRACCETTI:


LEGATURA A FORTE TRAZIONE


RIMOLATURA FUSI


FUSI MOLATI SU PASSAGGIO ROLLER


LEGATURE STAGNE
Quando si stende la gomma in un roller, la strozzatura della medesima alle pulegge fa sì che una parte vada in depressione e l'altra in compressione, ragion per cui, dopo un certo numero di caricamenti e rilasci, la gomma si ritrova parzialmente allagata da questo involontario “effetto pompa”, che molti avranno subìto e riscontrato, in quanto il roller “tira di meno” e non se ne comprende il motivo.... Ovviamente l'acqua si insinua attraverso i braccetti in dyneema...

La soluzione più semplice è aprire le legature e fare fuoriuscire l'acqua, oppure di acquistare a priori gomme che abbiano la “legatura stagna”, che èvitano il problema;  perdonateci se non divulghiamo il metodo, attualmente non siamo in molti a farle...

LEGATURE STAGNE
(in immagine anche taratura pretensionamento roller):


COME CALCOLARE LA LUNGHEZZA NOMINALE:
Tra le informazioni che il Cliente ci deve passare, la più importante è la lunghezza nominale, che si calcola dal foro alla pinnetta interessata.
Attenzione però in caso di allestimento con doppio circolare, in quanto due sono le principali tipologie di arbalete:

A) Arbalete con doppio foro in testata, di cui l'anteriore posizionato leggermente più rialzato del posteriore: utilizzare la misurazione dell'immagine A, sotto riportata.

B) Arbalete con foro unico in testata o comunque 2 fori in linea sul medesimo asse: utilizzare la misurazione dell'immagine B, sotto riportata.

C) Per i roller, si misura dall'asse delle pulegge alla pinnetta interessata; in caso di applicazione di gommine di velocità iniziale, per queste misurare la corsa nominale dall'asse delle pulegge alla pinnetta più lontana e di conseguenza la misurazione della gomma roller dovrà essere calcolata dalla pinnetta immediatamente davanti a quella delle gommine.

Quanto sopra esposto ai punti A, B, e C è necessario al fine di evitare l'eventuale sfregamento delle gomme fra loro durante il tiro.

VARIE:
Altre informazioni da fornirci sono: diametro dell'asta che si vuole utilizzare e K (coefficiente di allungamento) da impiegare, ma in questo caso basterà indicare “gomme standard, medie o aggressive”.

MISURAZIONE CORSE NOMINALI TIPO A :
come da immagine, da foro 1 a pinnetta 1 e foro 2 a pinnetta 2.


MISURAZIONE CORSE NOMINALI TIPO B :
come da immagine, da foro 1 a pinnetta 1 e foro 2 a pinnetta 2, che in questo caso sono: distante con distante e vicino con vicino.


ABBINAMENTI INDICATIVI GOMME/ASTA
Circolare singolo o gomma in linea: gomma 16,0/16,5-asta 6,0/6,25   gomma 17/18 asta 6,35/6,5  gomma 19/20 asta 6,5
Circolare doppio: 14,5+14,5 asta 6,5  14,5+16,0 asta 6,75 16,0+16,0 asta 6,75/7,0  16,0+17,5 asta 7,0 17,5+17,5 asta 7,5
Roller singolo: 14,5  asta 6,5 gomma 16,0 asta 6,5/6,75  roller 17/18 asta 7,0/7,5
Gomma Roller +gommine di velocità: aumentare di un passaggio il diametro dell'asta.

TARIFFE:
Abbiamo pubblicato le tariffe sulle pagine “Accessori DallaColombina” e “Roller LG”, che riguardano le nostre gomme ARX600-Ambra, Dark e olive green;  per altri tipologie di gomme sono attivi i seguenti incrementi:
+20%: Power-green Seac, Velox Hunt, Salvimar tutte, Anaconda Pathos, Muschio Devoto.
+25%: Reactive brown ed Extreme Sigalsub.
Gomme con legature stagne: +10% su quanto sopra esposto (gomme sigal foro 1,4mm escluse).

COME ORDINARE:
E' molto semplice, si prega di selezionare le gomme base pubblicate sul sito web e di inserire nelle note del carrello tutte le varianti desiderate;  successivamente alla copia dell'ordine automatica riceverete il ricalcolo in base a quanto richiesto.
Gianni e Flavio Nicolai






Torna ai contenuti